LA COLOMBO SCOPRE L’AMERICA! É LA PRIMA GINNASTA ITALIANA IN NCAA

I veri appassionati del piccolo mondo della polvere di magnesio sapranno già di cosa parleremo tra poco.

Spesso, purtroppo, siamo costretti a portarvi notizie dell’ennesimo infortunio, di vicende che vorremmo dimenticare e di carriere finite forse troppo presto, ma non oggi.

Qualche tempo fa parlando con Clara dei suoi progetti post maturità ci aveva rivelato del suo grande sogno che da li a poco sarebbe diventato ufficialmente realtà.

Clara inizia a praticare ginnastica a quattro anni, è figlia d’arte e da sempre definisce il suo sport come il suo unico amore, tanto da non volerla lasciare per nessun motivo! Nemmeno dall’altra parte del mondo.

Nel 2014 partecipa al Gymnix dove conquista il bronzo nel concorso a squadre. L’anno dopo veste ancora la maglia azzurra al Trofeo Città di Jesolo nel quale oltre alla finale al corpo libero strappa anche il bronzo con il team.

IMG_4670

Quest’anno con la Juventus Nova Melzo insieme alle sue compagne Melissa Bignotti, Diana Barbanotti, Lara Bucciarelli, Arianna Bellan e Chiara Vergani è stata protagonista di un bellissimo sesto posto a squadre in A1: ‘’Uno degli ostacoli più difficili che ho dovuto affrontare è stato raccontare cosa avrei voluto fare alle mie compagne di squadra. Se da una parte sicuramente mi mancheranno i miei genitori e i miei fratelli dall’altra sarà davvero dura per me non vederle più tutti i giorni. Sono sempre stata abituata a star lontana da casa ma con loro ho creato un legame pazzesco, siamo quasi come una famiglia. Ricordo che quando l’ho detto ai miei allenatori, non sono riuscita a trattenere le lacrime ma loro da subito si sono mostrati felicissimi per me e i miei progetti. Anche raccontandolo adesso mi viene da piangere, sarà difficile ma sono sicura che ne varrà la pena’’.

Poi continua raccontandoci come tutto ha avuto inizio: ’’Questo progetto è nato un po’ per caso perché mi stavo muovendo per capire cosa fare l’anno prossimo siccome sto frequentando la quinta liceo e tra poco avrò la maturità.

La domanda era: cosa voglio fare della mia vita? Cosa voglio diventare da grande? Da una parte avevo tutto quello che avevo fatto fin ora cioè la ginnastica e lo studio, dall’altra c’era un grosso punto di domanda perché non volevo smettere di far ginnastica ma volevo continuare a farla ad alti livelli. Questo comporta allenarsi tutti i giorni, fin ora ho sempre fatto quattro ore al giorno non facendo doppio allenamento per poter frequentare una classica scuola pubblica; sono sempre riuscita a conciliare tutto ma il prossimo anno sarebbe stato molto impegnativo con l’Università, in primis per una questione di tempi e poi perché ho sempre voluto frequentare medicina ma non era detto che sarei entrata a Milano o Brescia che sono le più vicine a casa mia. Non ho mai voluto smettere, la ginnastica è sempre stata l’amore della mia vita. Ho iniziato a 4 anni per gioco e non ho mai pensato per un solo secondo di mollarla, più vado avanti e più me ne innamoro. Soprattutto negli ultimi tempi mi sono accorta che è la cosa che più amo fare, doverla lasciare per qualcos’altro non mi è mai piaciuta come idea, al solo pensiero stavo malissimo. Per qualche tempo sono stata molto indecisa sul da farsi.

Un giorno parlando per caso con una mia amica che pratica tennis ad alto livello sono venuta a conoscenza di StAR InternationalGrazie a loro ha avuto la possibilità di continuare lo sport e di usufruire di una borsa di studio per l’Università dell’ Ohio. L’associazione non aveva mai collaborato con ginnaste o ginnasti prima d’ora ma si sono mostrati da subito interessati.

Verso gennaio la situazione si è concretizzata e dopo aver affrontato due esami necessari all’ammissione per gli studenti stranieri mi sono arrivate molte proposte dalle Università di Iowa, Ohio, Utah, Arkansas ma alla fine ho scelto quella del Nebraska.

clara colombo torino 2018 rUna delle allenatrici è anche venuta a trovarmi in allenamento; da subito mi hanno specificato che è molto importante creare un buon rapporto con il coach che si sceglierà perché fungerà da punto di riferimento una volta essermi trasferita definitamente al campus. Fin dal primo impatto ho avuto degli ottimi riscontri; mi hanno offerto una borsa di studio al 100% per quattro anni.L’Università del Nebraska è davvero ottima sia dal punto di vista accademico che dal punto di vista ginnico anche perché le ginnaste sono bravissime e sono sicura che questo aspetto mi stimolerà a dare il meglio. A gennaio inoltre apriranno una nuova palestra ancora più bella rispetto a quella che hanno adesso!

Sono ancora indecisa su cosa studiare ma per fortuna negli USA al primo anno si frequentano dei corsi generali uguali per tutti, successivamente si sceglie il corso vero e proprio; avendo però frequentato il Liceo Scientifico mi indirizzerò sicuramente su qualcosa riguardante quest’ambito’’.

Infine aggiunge: ‘’Negli ultimi tempi in palestra c’era un clima davvero fantastico! Abbiamo lavorato benissimo e i risultati lo hanno dimostrato, la gara di Firenze forse è la più bella che abbiamo mai fatto.

Sono entusiasta per questa nuova avventura, e onoratissima di essere la prima italiana a intraprendere questa strada. Non vedo l’ora di vedere cosa ha in serbo il futuro per me’’.

Nel ringraziare Clara per l’immensa disponibilità vi ricordiamo anche l’appuntamento con l’annuale saggio della Juventus Nova Melzo che si terrà sabato 15 giugno, ore 20.30 al Palazzetto dello Sport in Viale Svezia e Melzo.

In bocca al lupo per questa nuova avventura, adesso nessuno avrà più scuse per non seguire il Campionato NCAA!

Annunci

6 replies

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...