USA: Tom Forster è il NUOVO COORDINATORE NAZIONALE

Come già anticipato ieri su Twitter (social sul quale vi consiglio di seguirci per non perdere le notizie flash e gli ultimi aggiornamenti in tempo reale), USA Gymnastics ha finalmente nominato il suo nuovo National Team Coordinator.

Si tratta di Tom Forster che secondo Kerry Perry, Presidente e CEO di USA Gymnastics <<ha una filosofia di allenamento in linea con la cultura di supporto e ascolto dei nostri atleti>>.

In un intervista rilasciata a the Gymternet questo pomeriggio, Foster ha dichiarato:

”Sono onorato per l’opportunità di poter dirigere l’élite in una direzione positiva per il futuro. E’ un momento emozionante ma ora abbiamo numerose sfide che sono felice di affrontare. Negli ultimi sei anni ho avuto l’occasione di aiutare i vari coach attraverso il sistema di sviluppo dell’élite e sono contento di essere in buoni rapporti con loro”.

Proseguendo nell’intervista, Forster tiene a specificare che d’ora in avanti la sua priorità sarà far in modo che le atlete possano trovare un punto di riferimento nei coordinatori di USA Gymnastics e che non ci saranno ritorsioni nel caso un’atleta decida di denunciare un accaduto:

”L’intero obiettivo del mio lavoro e di quello dello staff nazionale è supportare le atlete. Le loro voci contano. Hanno il diritto di poter parlare”.

usa jesolo 2017-2

Parlando poi della sua carriera come allenatore ha affermato:

”Ho allenato nel mio club per 35 anni; il mio stile sta nel cercare di ispirare e motivare le atlete usando rinforzi positivi. Il mio obiettivo è sempre stato quello di sentir dire, qualora una ginnasta avesse finito la sua attività nel mio club, <<E’ stata una bellissima esperienza>>. Voglio la stessa cosa per le nostre ginnaste élite”.

”Il mio lavoro fin ora ha sempre riguardato l’istruzione e mai la selezione. Quindi nel mio nuovo ruolo inserirò anche questo aspetto in modo che coach e ginnaste possano sempre sentirsi ascoltati. I selection camp saranno all’insegna dell’istruzione, è questo che rende lo sport divertente”.

Kerry Perry ha inoltre annunciato che USA Gymnastics spera di poter annunciare a breve la location permanente per i training camp. I genitori saranno ammessi, anzi esortati, a prender parte anche alle sedute di allenamento.

Tra un mese esatto, le stelle della nazionale a stelle e strisce torneranno in pedana a Columbus per i Secret Classic. Vedremo finalmente il ritorno di Simone Biles, al rientro dopo le Olimpiadi di Rio e potremo così testare che aria si respira nella ”nuova” Federazione americana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...