SERIE A EBOLI: Ritorno Ferrari, assente Ferlito, cosa aspettarsi domani da Eboli?

Domani pomeriggio, sabato 16 settembre, dalle 15.30 si terrà al PalaSele di Eboli l’ultima tappa del campionato di Serie A1 che vedrà la Brixia Brescia conquistare il suo 15esimo scudetto, confermandosi come la società di punta dell’intero movimento nazionale dopo un anno di vero dominio.

Oltre che per l’assegnazione del titolo, la gara avrà una decisiva importanza soprattutto in ottica mondiale, in quanto il quartetto che comporrà la formazione azzurra (per il momento composto da Mori, Linari, Carofiglio e Berardinelli) verrà ufficializzato dal DT Enrico Casella solo dopo un’ultima analisi della forma delle ginnaste in gara.

L’unico nome dato per certo al momento è quello di Lara Mori, dimostratasi grande trascinatrice della nazionale dopo il quarto posto al corpo libero agli europei di Cluj-Napoca, e dopo prestazioni soddisfacenti ai Nazionali in cui si è laureata campionessa italiana al quadrato.

Analizzando le papabili protagoniste della rassegna iridata che si terrà dal 2 all’8 ottobre a Montreal, la situazione in casa Italia non è certamente delle migliori, in un anno post-olimpico caratterizzato da importanti infortuni (Busato e Maggio in primis) e dai recuperi non ancora completati delle veterane che hanno rappresentato la nazionale ai Giochi.

Grande attesa e grandi speranze ancora una volta concentrate sull’immensa Vanessa Ferrari, che con un’intervista rilasciata al Corriere della Sera di Brescia ha reso noto il suo desiderio di essere ancora una volta della partita, utilizzando la tappa di Campionato per verificare il livello raggiunto dopo un lungo periodo di recupero, intervallato da periodi di stop causa dolori al tendine.
Dopo 4 anni dall’argento al corpo libero conquistato ad Anversa, e dopo un anno dal quarto posto a Rio, la campionessa del mondo 2006 domani scenderà in pedana sui suoi attrezzi di punta, notizia confermata da lei stessa questa mattina attraverso i suoi social, in cui dichiara “
Ci siamo! Domani farò il mio ritorno in gara”. Tanta curiosità sugli esercizi con i quali cercherà di strappare il pass per l’appuntamento più importante dell’anno.

Rammarico invece per l’assenza di Carlotta Ferlito, che dopo il ritorno a trave e corpo libero ai Nazionali di Perugia, ha comunicato la notizia della sua assenza: “Mi sarebbe piaciuto partecipare alla gara di Serie A di Eboli, dove avrei testato i miei nuovi esercizi in vista dei mondiali, ma purtroppo mi impediscono di partecipare”. Non ancora chiare le motivazioni, si aspettano chiarimenti.

Confermate, invece, le presenze di Elisa Meneghini ed Enus Mariani che cercheranno il riscatto dalle non soddisfacenti prestazioni dei Nazionali per portare le loro società più in alto possibile in classifica e magari rientrare nel discorso Montreal.

Lo spettacolo sarà arricchito poi dalla presenza dalle junior, impossibilitate a partecipare ai mondiali (riservati per il momento unicamente alle senior) che cercheranno di replicare le ottime prestazioni di Perugia per dimostrare ancora una volta di star lavorando ottimamente in vista del futuro.

 

 

 

Disclaimer: le foto appartengono ai loro legittimi proprietari
Articolo: Luca Cagliani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...