Che GAL troveremo in SERIE A? NOVITA’ PER MINI E FERLITO OUT! Obiettivo podio con Angelini e la new entry Saturnino!

Manca poco più di un mese all’inizio del consueto appuntamento con la Serie A, che quest’anno vedrà oltre al rinnovamento del codice dei punteggi anche qualche piccola rivoluzione anche in alcune squadre.

In occasione del Gala della Valleè abbiamo intervistato il Presidente della Gal Lissone Roberto Meloni che ci ha svelato novità sugli upgrades delle sue ginnaste e interessanti sviluppi sugli allenamenti di Elisa Meneghini e Carlotta Ferlito.

La squadra quest’anno vedrà l’inserimento di una nuova risorsa, Sydney Saturnino; quali sono gli obiettivi per il nuovo campionato?

L’obiettivo è sempre quello di arrivare tra i primi, io penso che l’acquisto di Sydney sia un acquisto importante perché siamo convinti che ci possa dare ancora qualcosa in più. Il lavoro che sta facendo è finalizzato ad una crescita di qualità così come quello di Alexia che ha messo l’avvitamento al volteggio e lo Shaposhnikova alla parallela, per cui contiamo con tutti questi piccoli inserimenti quanto meno di lottare per i primi posti poi la vittoria è sempre un discorso a parte: puoi vincere, puoi perdere ma il nostro impegno è quello di dare il massimo che possiamo.

Dopo la bellissima esperienza a Rio dove Elisa ha svolto una gara impeccabile, come sta procedendo il suo lavoro in palestra?

Elisa si è presa un meritato periodo di scarico dopo Rio perché è arrivata alle Olimpiadi in condizioni fisiche straordinarie! Penso che abbia fatto un Olimpiade eccezionale, anche a supporto della squadra in quanto ha lavorato più per il team che per Elisa Meneghini. Ha ricominciato a lavorare e ha difficoltà nuove sia alla trave che alla parallele; noi sappiamo di poter fare delle grandi cose con lei anche in accordo con Enrico Casella; lui punta molto su di lei perché proiettando il futuro sul 2020 potrebbe essere il perno attorno il quale ruota la futura nazionale italiana.
L’obiettivo è quello di fare l’AA a Tokyo: la Mini ne ha le capacità, le caratteristiche, i mezzi ed è una ginnasta che può fare 57/58 punti: ovviamente le americane sono inarrivabili ma il nostro obiettivo è di arrivarci almeno vicino e Elisa può arrivarci quindi puntiamo molto su di lei anche perché non è scontato poter contare su una ginnasta fisicamente integra!

Con il campionato alle porte vedremo ancora la solita presenza di Carlotta Ferlito in squadra?

Per Carlotta c’è un discorso particolare. Ferlito in questo momento ha una sua gestione del lavoro con una strada e un percorso che non sempre è parallelo alla Gal Lissone. Lei è una ginnasta che non può gareggiare per altri se non per la Gal Lissone, quindi da parte nostra nel momento in cui lei deciderà di voler fare il campionato di serie a con la Gal Lissone, siamo pronti ad accoglierla però è chiaro che deve esserci da parte sua la piena consapevolezza che noi vogliamo una ginnasta al massimo delle sue capacità; il Campionato di Serie A non deve essere una vetrina e basta, la Gal Lissone è una squadra agonistica di primo livello e le ginnaste che faranno parte di questa squadra sicuramente avranno come imprinting il lavoro sull’alto livello. Se Ferlito sarà pronta potrà gareggiare altrimenti avrà il suo percorso e noi l’accompagneremo fin quando ci è possibile, però la Gal non è mai dipesa, non dipende e non dipenderà mai da Ferlito! A noi fa piacere avere ginnaste di qualità però so che lei in questo momento ha altre mire. Ho saputo che vorrebbe fare Ballando con le Stelle per cui è poco compatibile con quello che è un percorso agonistico. Si sta godendo la notorietà ma bisogna anche ricordarsi che la notorietà che ha adesso è merito oltre che delle sue capacità, della sua caparbietà e determinazione anche della Gal Lissone che l’ha raccolta dalla Sicilia a 11 anni.

La Gal, dunque, si prepara a quello che sembra essere un grande campionato! Appuntamento al 25 febbraio a Torino per la prima di Serie A! Non mancate!

 

Foto: Anna Papa e Ginnastica Artistica Italiana

Annunci

3 replies

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...