La grande storia di Houry Gebeshian: da assistente medico a olimpionica!

Oggi vi raccontiamo una storia in cui una ragazza si trasforma e vive un’avventura per coronare il suo sogno…Indovinate di cosa stiamo parlando? No, non è una fiaba Disney!

Oggi vi raccontiamo del bellissimo percorso di Houry Gebeshian, ginnasta olimpica e… assistente medico!

Houry nasce il 27 luglio 1989 negli Stati Uniti da genitori armeni immigrati in America e comincia a praticare ginnastica all’età di cinque anni.
Durante il college gareggia per la squadra Iowa Hawkeyes, affermandosi prima come parallelista e travista e poi come all-arounder, gareggiando su ogni attrezzo a ogni gara collegiale.
Nel 2011 si qualifica come generalista individuale ai Campionati di ginnastica femminile NCAA.

Nel 2011 vive la sua prima esperienza nella ginnastica elite: partecipa infatti ai Campionati del Mondo di Tokyo!

L’idea di gareggiare sotto la bandiera armena le viene proposta da sua madre, che le suggerisce di fare richiesta per ottenere la doppia cittadinanza, armena e statunitense. La famiglia contribuisce a finanziare Houry, che riesce così a raggiungere un grande traguardo nella sua carriera di atleta.

In quell’occasione, però, non riesce a strappare il pass per la qualificazione olimpica di Londra 2012. Così prende una pausa dalla ginnastica e si iscrive all’università, dove studia scienze mediche.

Tutto sembra essere andato per il verso giusto, Houry ha partecipato a dei Mondiali da ginnasta e adesso lavora come assistente medico presso la Cleveland Clinic.

Ma…
“C’è ancora questa sensazione di vuoto in me e credo che l’unico modo per riempire quel vuoto sia tornare in palestra.”
– così dichiara Houry in un’ntervista.

Houry vuole coronare il sogno di ogni atleta: partecipare ai Giochi Olimpici.

Non importa che svolga un lavoro a tempo pieno come assistente medico e i suoi turni siano distribuiti lungo tutte le ore del giorno.

“Non avevo un allenatore, non avevo supporto economico, non sapevo come avrei realizzato il mio progetto ma ho creato un piano e ce l’ho fatta.”
Ebbene sì, Houry è riuscita a gareggiare alle Olimpiadi di Rio 2016, ma non si è accontentata:
in quell’occasione ha anche creato un suo elemento, che è stato riconosciuto dalla FIG e fa ora parte del Codice dei Punteggi.
Ha anche battuto un record per il suo paese d’origine: è diventata la prima ginnasta armena ad aver partecipato alle Olimpiadi!

Ecco la sua reazione dopo avere eseguito correttamente il Gebeshian!

gif houry orangeelegance.gif

Il suo elemento consiste in una salita alle parallele con passaggio dallo staggio basso a quello alto comprendente un giro su se stessi di 360 gradi. E’ stato riconosciuto come un elemento di valore D.

Annunci

Categorie:Esteri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...